Andrea Limiti - Contattami

Suggerimenti di Cuore

Mantieni sotto controllo il PESO e la PRESSIONE ARTERIOSA

Mantenere sotto controllo i valori di pressione arteriosa è molto importante specie per chi segue una terapia antipertensiva. Stampi l'allegato diario che Le consentirà di tenere sotto controllo l'andamento, nel tempo, dei suoi valori. COME E QUANDO MISURARE la presione arteriosa. La reperibilità in commercio di apparecchi elettronici affidabili della pressione arteriosa, ha...

Scheda

CALCOLA E STAMPA IL TUO RISCHIO CARDIOVASCOLARE CON L'ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA'

Se hai un'età compresa tra i 39 ed i 69 aa e non hai mai avuto un pregresso infarto del miocardio o un ictus, prova a calcolare le probabilità di essere colpiti da un evento fatale o non fatale coronarico o cerebrovascolare nei successivi 10 anni. A tal fine ti verranno richiesti, in forma del tutto ANONIMA,  i seguenti elementi: sesso, età, abitudine al fumo di sigaretta,...

Scheda

Convivere con lo SCOMPENSO CARDIACO

Lo scompenso cardiaco rappresenta una fase avanzata comune a molte malattie di cuore ed è caratterizzato da un progressivo venir meno della capacità, da parte del cuore, di pompare in maniera adeguata sangue nei vari organi e tessuti con la comparsa conseguente di una sintomatologia complessa. Per contrastare lo scompenso e bloccarne l'evoluzione vengono generalmente...

Scheda

La terapia ANTICOAGULANTE orale ( TAO ) con antagonisti della Vitamina K ( Coumadin/Sintrom ) ed il relativo consenso informato

Nel caso Le venisse prescritta una terapia a base di anticoagulanti della classe degli antagonisti della Vitamina K ( COUMADIN e SINTROM ) legga attentamente i consigli allegati ed il relativo consenso informato al trattamento. Qualora invece Le sia stato prescritto un anticoagulante di nuova generazione ( Dabigatran, Rivaroxaban o Apixaban ) consulti l'apposita...

Scheda

Come tenere sotto controllo la TERAPIA ANTICOAGULANTE ( TAO ) con farmaci antagonisti la Vitamina K ( Coumadin / Sintrom )

Nel caso Lei seguisse una terapia anticoagulante con farmaci quali il COUMADIN o il SINTROM, scarichi il calendario allegato che Le consentirà di tenere sotto controlli il valore del suo INR e di conoscere, giorno per giorno, la dose del farmaco da assumere. Quando eseguirà la determinazione del valore del PT / INR ne trascriva il valore nella colonna VALORE PT/INR...

Scheda

La TERAPIA PONTE ( pazienti in terapia con Coumadin/ Sintrom che necessitino di interventi chiurgici / odontoiatrici ) ed il relativo consenso informato

Qualora Lei segua una terapia anticoagulante ( Sintrom-Coumadin ) ed abbia la necessità di sottoporsi ad un intervento chirurgico / odontoiatrico  potrà farlo solo adottando una terapia particolare  detta TERAPIA PONTE.  Scarichi il modulo allegato e visioni preventivamente il consenso informato che verrà invitato a firmare al momento della prescrizione. La firma di tale...

Scheda

La terapia con i Nuovi Anticoagulanti Orali ( NAO ) nella fibrillazione atriale non valvolare

ELIQUIS (apixaban), PRADAXA (dabigatran etexilato), XARELTO (rivaroxaban) e  LIXIANA (edoxaban ) sono anticoagulanti orali che hanno recentemente ricevuto l'autorizzazione per la terapia preventiva degli eventi embolici nell'ambito della fibrillazione atriale e della trombosi venosa profonda al pari degli antagonisti della vitamina K (warfarin/SINTROM e acenocumarolo/COUMADIN)...

Scheda

Vivere con il PACEMAKER

I pacemaker ed i defibrillatori impiantabili sono dei dispositivi medici altamente sensibili  dal cui corretto funzionamento può dipendere la vita stessa del paziente. Tali apparecchi, sebbene adeguatamente schermati, possono essere vulnerabili all'azione di campi elettromagnetici che ne possono determinare il malfunzionameno attraverso una modifica o una cessazione...

Scheda

La profilassi dell'ENDOCARDITE BATTERICA

L'endocardite batterica è una rara ma grave infezione microbica del rivestimento interno / valvolare del cuore definito endocardio. Tale infezione si manifesta con lo sviluppo di vere e proprie vegetazioni a livello valvolare che in poco tempo sono in grado di distruggere l'anatomia e quindi la funzione delle valvole stesse portando allo scompenso cardiaco o qualora frammenti...

Scheda

L'alimentazione nella IPERCOLESTEROLEMIA

L'aumento della colesterolemia è, nel mondo occidentale, uno dei più importanti fattori di rischio per lo sviluppo delle malattie cardiocerebrovascolari ( ictus ed infarto del miocardio ).  Qualora il suo colesterolo sia elevato, segua i consigli che troverà nel file allegato oltre a seguire scrupolosamente la terapia, qualora le sia stata prescritta. Calcola e stampa il tuo...

Scheda
Indietro

Pagina di 2Vai

Avanti
Torna Su